Vittoria sul filo del rasoio per la Virtus, che al termine della battaglia contro il Roma Eur porta a casa due punti fondamentali per la classifica e per il morale. A decidere la partita 1 tiro libero sul finale di Andrea Di Biase, che evita i tempi supplementari.

Ospiti che arrivano a Velletri determinati a muovere la classifica e partono subito aggressivi. Virtus insolitamente pigra ad inizio gara, tanti palloni persi che permettono a Liberti di andare più volte in contropiede. L’esterno romano guida il primo parziale (4-9) per i suoi e costringe subito Libutti al timeout. Marinelli e Di Biase cominciano a segnare dando la scossa e il primo vantaggio veliterno già sul finire del primo quarto.

Per le file ospite è Baldrati a salire in cattedra nel secondo quarto, rendendo inefficace la difesa a zona 2-3 della Virtus. Roma Eur che regge inizialmente il prima ondata veliterna, prima di scivolare sul -9 a metà quarto. Decisivi i punti di Borro e Puleo, che cercano di scavare il solco decisivo. E’ ancora Liberti, in serata di grazia dalla lunga distanza, a tenere a contatto i suoi che chiudono addirittura sul 34-33 all’intervallo.

Gara che non cambia nella ripresa, con Velletri che alterna momenti positivi a passaggi a vuoto. Di Biase vince la sfida sotto le plance ma è spesso impreciso dalla linea dei liberi come tutti i suoi compagni (52% di squadra per un 9/17), cosi che la partita resta in equilibrio fino ai minuti finali.

Velletri sciupa tutto il vantaggio accumulato (fino al +8) nel terzo quarto e si ritrova addirittura sotto sul -3 nel finale. Marinelli e Liberti in rapida successione fanno botta e risposta e si entra nell’ultimo minuto in parità grazie alla bomba di Miele.

Velletri difende magnificamente e Baldrati non trova il canestro dall’angolo allo scadere dei 24’’. Libutti chiama timeout e la Virtus si ritrova a gestire 21 secondi per chiudere la gara. Borro gestisce il possesso finale e trova Di Biase dentro l’aerea con buona posizione. Immediato il raddoppio dei romani che con eccessiva foga commettono ingenuamente fallo sul lungo veliterno prima del tiro. Di Biase sbaglia il primo libero nel silenzio assordante ma realizza il secondo tiro portando i padroni di casa sul +1 a 3 secondi dalla fine. Coach Calzoni disegna una buona rimessa da lato per Baldrati, che però non riesce a liberarsi dalla marcatura e vede il proprio tiro deviato lontano dal canestro.

Velletri che ottiene cosi una vittoria sudata ma meritata che lancia i veliterni in classifica. Contetto e soddisfatto anche Coach Libutti, che così commenta a termine della gara: “È stata una partita difficilissima da affrontare. Alta intensità in difesa sia da parte nostra che loro; questo ha un po’ abbassato la qualità degli attacchi. L’ aspetto positivo è che siamo riusciti a gestire la pressione che un finale punto a punto comporta. Bravi i ragazzi a resistere fino alla fine per portare a casa questo risultato importante”.

Prossimo impegno per la Virtus Domenica 9 Dicembre con la Virtus Pontinia, diretta rivale per i playoff e attualmente al 3 posto.

Parziali: 23-21; 11-12; 17-13; 14-18
Virtus Velletri: Borro 8, Rosati n.e., Acciaioli n.e., Cirnu n.e., Carturan 2, Di Biase 22, Miele 3, Marinelli 13, Prosperi F. 2, Misolic, Puleo 12, Mancini 3. All. Libutti Ass. Prosperi M.
Roma Eur: Dini 10, Melchiorri 4, Barbato G. 2, Di Leo, Pascotto, Armezzani 4, Proietti, Liberti 22, Angelini 7, Vasale, Baldrati 12. All. Calzoni Ass. Morezzi

Condividi con i tuoi amici!
    Virtus su Instagram
    • VIRTUS CAMP
    • Finisce lanno sportivo e arrivano i primi premi per la
    • I nostri Aquilotti al Torneo Minibasket Castelli Romani che si
    •  Si conclude il Torneo Minibasket Castelli Romani che ha
    • Bella mattinata con il Minibasket Grazie alle societ che ci
    • Domani Mbk alla Polivalente
    5X1000
    5X1000
    Virtus Camp
    Calendario
    << Lug 2019 >>
    lmmgvsd
    1 2 3 4 5 6 7
    8 9 10 11 12 13 14
    15 16 17 18 19 20 21
    22 23 24 25 26 27 28
    29 30 31 1 2 3 4
    Prossimi eventi
    Virtus Su Facebook