Mancava il colpo grosso al campionato della Virtus ed è arrivato Sabato sul campo casalingo. Battuta 76 a 71 la capolista Vigna Pia al termine di una partita emozionante.

Velletri che inizia la gara come sempre a pieno ritmo e ad alta intensità. Coach Libutti si affida alla freschezza degli esterni e sono come sempre i contropiedi a creare il primo break della partita. Marinelli e Puleo fanno viaggiare la palla e trovano i primi punti pesanti della gara. Vigna Pia al contrario si affida ai rimbalzi di Conforti e alle giocate di Guadagnini per tenersi a piccola distanza.

Nel secondo quarto le rotazioni dei romani sono più efficenti e con Chiminello sesto uomo di lusso Vigna Pia rimonta e sorpassa i veliterni. Virtus che fa fatica in attacco, complice la pressione degli ospiti, e cade fino al -10 alla pausa lunga. Fabbri dalla sua trova un ottimo Ralli, che infila più volte la difesa gialloblu in penetrazione, e Conforti che trasforma spesso in due punti i tanti rimbalzi offensivi conquistati.

Dopo l’intervallo la Virtus cambia marcia e decide di aumentare i ritmi della partita. Per alcuni minuti si tratta di una gara di triple, Borro ne segna due consecutive a cui rispondono Ralli e Guadagnini, successivamente però è il turno di Carturan e Marinelli. In una Polivalente infuocata dal tifo Mancini realizza con il fallo, e dopo la terza tripla a segno di Borro è il turno di Puleo che va a schiacciare in contropiede decretando il primo vantaggio veliterno. Il Vigna Pia reagisce ancora e segna con Chiminello punti importanti che gli fanno mantenere il +2 alla sirena del terzo quarto.

L’ultimo quarto è tutto al cardiopalma con le squadre che si rispondono colpo su colpo. Entrambi i coach provano a cambiare qualcosa nelle difesa (pressing per i romani, zona per i veliterni) con alterne fortune. La svolta avviene a 5’ dal termine con l’espulsione di Chiminello per proteste. Virtus realizza i liberi e va a segno nei possessi successivi con Prosperi e Di Biase. Piccolo tesoretto di 4 punti di vantaggio per i padroni di casa bravi a reggere la pressione fino alla fine nonostante il tentativo di rimonta dei romani.

Vittoria di platino per i gialloblu che accorciano la classfica sulle prime e mantengono un distacco di sicurezza sulle inseguitrici.

Cosi coach Libutti a fine gara “E’ stata una vittoria importantissima, sia per come è arrivata (sotto di 10 a metà gara) sia perché giocavano contro la prima della classe. I ragazzi sono stati bravi a cambiare il ritmo della partita al rientro dagli spogliatoi, anche un pizzico fortunati per aver trovato tanti canestri dall’arco nel terzo quarto, Vigna Pia stava intasando l’area ed era complicato per noi trovare punti nel pitturato. Adesso però bisogna rimanere con i piedi per terra, mantenere alta la concentrazione e continuare ad impegnarsi in allenamento”.

Virtus Velletri – Vigna Pia 76-71
Parziali: 19-13; 13-29; 27-19; 17-10
Virtus Velletri: Borro 23, Rosati n.e., Molteni n.e., Carturan 6, Di Biase 14, Miele, Marinelli 9, Prosperi F. 3, Misolic 4, Acciaioli, Puleo 10, Mancini 6. All. Libutti Ass. Prosperi M.
Vigna Pia: Guadagnini 12, Forni, Olivi n.e., Troiani 4, Chiminello 11, Ralli 23, Conforti 16, Sernicola, Arrighini 5, Zen El Din n.e., De Marchi, Cavarocchi. All. Fabbri Ass. Pietrelli

Condividi con i tuoi amici!
    Virtus su Instagram
    • I nostri Under 13 escono vittoriosi nella trasferta di Ariccia
    • Torna alla vittoria il gruppo degli U14 di coach lucagar11
    • 6 next WeAreVirtus Virtus velletri virtusgo avantiilprossimo six igersvelletri csilver
    • Hai tempo fino a a Sabato per partecipare al giveaway!
    • Oggi per tutta la giornata il Kappa risponder alle vostre
    • Sabato 16 febbraio ore 1600 alla Polivalente primo allenamento stagionale
    Virtus Su Facebook
    Calendario
    << Feb 2019 >>
    lmmgvsd
    28 29 30 31 1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 1 2 3